Opera e Teatro Nazionale Rumeno - Cluj-Napoca

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili per visitare Cluj-Napoca

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti


Opera e Teatro Nazionale Rumeno - Cluj-Napoca

Si tratta di un edificio barocco-rococò, costruito nel 1906. L'edificio ha una capienza di 1050 posti.

Il Teatro Nazionale e L'Opera Rumena hanno aperto le loro porte, con la prima rappresentazione in lingua rumena, il 14 maggio 1919, come espressione della rinascita spirituale che ha seguito l'Unione della Transilvania con la Romania nel 1918. Vi sono state rappresentazioni di artisti provenienti dal Teatro Nazionale di Bucarest e di opere come il Poema dell'Unione e "Răzvan si Vidra" di B.B. Hasdeu. Ufficialmente, la stagione del Teatro Nazionale è stata inaugurata il 1 ° dicembre 1919, segnando un anno dalla Grande Unificazione. In questa occasione, è andata in scena il "Poema dell'Unione" (Poemul Unirii) e "Alba", entrambe di Barsan Zaharia, che fu anche il primo direttore del teatro. Il 2 dicembre 1919, vi è stata la prima rappresentazione del dramma Ovidiu di Vasile Alecsandri, con lo stesso Zaharia Barsan nel ruolo del protagonista.

Nel corso del tempo, il Teatro Nazionale di Cluj si è affermato come uno dei principali promotori della cultura rumena in Transilvania. L'intera opera drammatica di Lucian Blaga, è stata inscenata qui in anteprima, e per questo attualmente è conosciuto proprio come Teatro Nazionale "Lucian Blaga".


Cose da vedere:

» Giardino Botanico

» Casa memoriala Emil Isac

Cultura di Cluj:

» Opera e Teatro Nazionale Rumeno Lucian Blaga

» Filarmonica di Stato della Transilvania

» County Library "Octavian Goga"

Monumenti ed edifici:

» Chiesa di "San Michele"

» Chiesa Riformata

» Cattedrale Ortodossa Metropolitana di Cluj

» Chiesa Romano Cattolica Calvaria

» Chiesa dei Francescani

» Casa e Statua Di Matei Corvin

» Palazzo Banffy

» Il Bastione

Musei:

» Museo Nazionale d'Arte

» Museo Nazionale di Storia della Transilvania

» Museo Etnografico della Transilvania - con più di 80 anni, è il più grande del suo genere in Romania

» Museo di Speleologia "Emil Racovita" - l'unico museo dedicato alla memoria del principale speleologo di Romania